Spazzolino elettrico: consigli per il corretto utilizzo

Una corretta igiene orale è fondamentale se si ha a cuore la salute dei propri denti e delle gengive.
E’ dunque necessario spazzolare i propri denti con regolarità, dedicando attenzione alla scelta dei giusti strumenti di pulizia. A questo proposito vi consigliamo di consultare questo link per saperne di più sui moderni sistemi di pulizia dentale.

Per chi desidera il massimo in termini di igiene orale il consiglio è quello di riporre nella custodia lo spazzolino manuale e passare al suo gemello elettrico.
In questo articolo vogliamo lasciarvi alcuni consigli per utilizzare in modo corretto il vostro spazzolino elettrico. Ecco qualche pratico e semplice consiglio da seguire per ottenere un sorriso sano e smagliante.

Spazzolini elettrici: il funzionamento

Questo moderno apparecchio permette di intensificare il lavoro di spazzolamento, grazie ad un elevato numero di rotazioni della testina. Non solo: diversi modelli permettono di regolare l’intensità del lavoro della testina, progettata per “abbracciare“ tutte le facce del dente; in questo modo non viene tralasciato alcun interstizio dentale e la pulizia può definirsi completa al 100%.
Questo piccolo apparecchio, grazie alla sua struttura all’avanguardia, garantisce un’igiene orale più completa e precisa, rimuovendo più placca in minor tempo, rispetto ad uno spazzolino manuale.

Alcuni consigli pratici per un corretto utilizzo del vostro spazzolino elettrico

Concentriamoci su un’area alla volta per pulire la bocca. Per un’efficace pulizia non facciamo movimenti affidati al caso ma organizziamo meticolosamente le zone della bocca da trattare: facciate anteriori dei denti, facciate posteriori, poi laviamo frontalmente e infine lateralmente.
Posizioniamo lo spazzolino ancora spento sull’attaccatura tra dente e gengiva, dopodichè scegliamo il grado di intensità desiderato e compiam piccoli movimenti rotatori, spostandoci da un dente al successivo. La testina va tenuta inclinata di circa 45° verso la gengiva; in tal modo la pulizia dei nostri denti avrà maggior profondità ed efficacia.

Spazzolino elettrico: consigli per la manutenzione

Come per il modello manuale, è importante dedicare attenzione alla manutenzione di questo apparecchio. Lo spazzolino elettrico non solo va pulito con regolarità e riposto in un luogo asciutto, ma deve anche essere tenuto in carica, lontano da fonti di calore.
Come per il suo cugino manuale, dovremo sostituire la testina del nostro spazzolino elettrico un paio di volte ogni anno almeno.
Sostituire la testina usurata non solo migliorerà l’efficacia dello spazzolamento, ma anche la nostra igiene orale, prevenendo eventuali infezioni causate dai batteri. Questi tendono infatti ad annidarsi tra le setole del nostro spazzolino.