Pentola a pressione, come cucinare in maniera salutare

Si chiama “A tutta pressione” il ricettario dedicato da Lagostina a tutti coloro che sono dotati di questo una pentola a pressione nella propria cucina e ne intendano fare l’uso migliore.
Come è ormai noto, questo utensile è stato creato da Denis Papin nel lontano 1679, ma ha iniziato la sua diffusione di massa soltnato nel secondo dopoguerra del secolo passato. Dopo aver toccato il massimo delle sue fortune tra gli anni ’70 e il decennio successivo ha poi iniziato un marcato ripiegamento che si è concluso negli ultimi anni, quando la mancanza di tempo che è ormai una caratteristica della nostra società ha consigliato molti consumatori ad acquistarne una.
Per chi volesse cercare di capirne meglio il funzionamento consigliamo di consultare i tanti articoli presenti su pentola-pressione.it, sito dedicato al tema. Si tratta di una vera e propria miscellanea in grado di aiutare a capire la diversità tra un modello e l’altro e indirizzare la propria scelta verso un prodotto in grado di ripagare al meglio l’investimento necessario per il suo acquisto.

A tutto vapore: di cosa si tratta?

Il ricettario di Lagostina, una app disponibile nella versione per iPhone e Android, è composto da oltre 150 ricette basate su più di 70 ingredienti, indicando il livello d’acqua necessario e prevedendo uno speciale timer abbinato ad ogni ricetta in modo da conoscere il tempo di cottura necessario e segnalare l’ultimazione del tempo di cottura. Prevede inoltre:

  • il livello di difficoltà di ogni ricetta;
  • la lista della spesa che può essere aggiornata per ogni ricetta e condivisa;
  • la possibilità di archiviare e rendere disponibili in ogni momento le ricette preferite;
  • le notifiche geolocalizzate;
  • l’elenco e la descrizione dei prodotti;
  • il Trova negozi.

Si tratta con tutta evidenza di un tentativo di sfruttare le nuove tecnologie per allargare ulteriormente una utenza che nel corso degli ultimi anni ha dimostrato di essere molto ricettiva. Una disponibilità che si fonda proprio sulla peculiarità di un utensile da cucina che permette di cuocere i cibi facendo risparmiare tempo prezioso a tutti coloro che sono costretti a correre in continuazione per poter magari rientrare nella propria abitazione al fine di dare vita ad un pasto che non si limiti alla semplice consumazione di un panino al bar. La pentola a pressione, proprio per le sue ben note caratteristiche ha dimostrato nel corso degli ultimi anni di poter rappresentare la risposta ideale in tal senso, intercettando il rinnovato gradimento da parte di strati sempre più larghi di consumatori.